MINUETTO TWIST
(di Rossi / E.Polito, da L.Boccherini)

  • Anno: 1965
  • Altri titoli: -
  • Interpreti: Rosy

  • HitParade: -
  • Chart annuale: -

  • Altri interpreti:
  • La RCA nei primi anni Sessanta Ŕ una fucina di giovani interpreti: basti pensare, fra tutti, a Rita Pavone e Gianni Morandi. Non a tutti, per˛, arride lo stesso successo: di Rosy, ad esempio, ben presto si sono perse le tracce. Le note di copertina dei suoi dischi non rivelano nulla delle origini e del curriculum di questa cotonatissima "ragazza ye-ye" (il cui vero nome Ŕ Rosanna Negri) scoperta dal maestro Enrico Polito.

    "Minuetto Twist" Ŕ il 45 giri d'esordio di Rosy, in cui senza troppa originalitÓ il celeberrimo tema di Boccherini viene arrangiato a tempo di twist su un testo banale e senza pretese. Si tratta in realtÓ della facciata B del disco, ma Ŕ quella che viene maggiormente programmata nei juke-boxes e nelle trasmissioni radiofoniche dell'epoca. Sulla facciata A un brano melodico-sentimentale ("Quando finisce l'estate") che, a dispetto delle promesse della copertina ("Rosy: tenete a mente questo nome, lo sentirete molto spesso") non entra neanche in classifica.

    Il fenomeno Rosy si esaurirÓ nell'arco di pochissime stagioni, nonostante il grande supporto del team di autori e arrangiatori. Negli archivi della musica degli anni Sessanta restano solo pochi brani interpretati dalla cantante : "So long", "Un tuffo al cuore", "Tutto l'amore del mondo".

    (Orlando R.)