· Cos'è HitParadeItalia
· I colpevoli
· Mappa del sito
· WANTED
· Scrivici
 
· Top Annuali Single
· Top Annuali Album
· Top Settimanali Single
· Musica e Dischi Singoli
· Musica e Dischi Album
 
· Hit Anno per Anno
· Indice per Interprete
· Indice per Titolo
 
· Box Office Italia
· Incassi di tutti i tempi
 
· Voli Chart(er)
· Chart internazionali
· Monografie
· Cartoni animati TV
 

· Indice Canzoni
· Articoli
 
· Le edizioni
· Indice brani
· Sanremo commentato
 
· Schede Brani
· Discografie
· Cover
 
 


 
ULTIMI AGGIORNAMENTI

Shakerando di Rhove dopo 21 settimane di presenze in Top 200 ce la fa e diventa la quinta N.1 di quest'anno. "Bagno a mezzanotte" di Elodie scende al secondo posto e continua ad essere tra i massimi successi di questa prima metà anno. Avanzano "Propaganda" di Fabri Fibra e "5 gocce" di Irama mentre ritorna in Top Ten "Brividi" della coppia Blanco e Mahmood spinti dalla partecipazione al baraccone dell'Eurovision Song Contest. A proposito di questo supponiamo che nella prossima settimana vedremo qualche ingresso, sperando di sopravvivere alla melassa di retorica associata ai "vincitori".

Mentre alle sue spalle continuano a uscire album che entrano in altissime posizioni per poi retrocedere, VOLEVAMO SOLO ESSERE FELICI di Francesco Gabbani continua a svettare al N.1 per la terza settimana consecutiva. Le entrate direttamente in Top Ten di questa settimana sono WE degli Arcade Fire e ITALIANO di Sfera Ebbasta (in compagnia di Rvssian) che manca il N.1 alla prima uscita (forse il nome del co-intestario dell'album non è molto popolare di questi tempi).

Fuoco di paglia il N.1 di Lady Gaga, "Hold my hand", della scrosa settimana che scende in seconda posizione con il Bagno a mezzanotte di Elodie che si riprende la prima posizione. In quarta posizione fa il suo ingresso un nuovo singolo di Marco Mengoni, "No stress" che precede gli ingressi di "Stay alive" del coreano Jung Kook e "2step" della strana coppia Ed Sheeran e Ultimo.

Il brano di maggior successo è "Smile" scritto da Charlie Chaplin per il suo film "Luci della ribalta", presente sia nella versione italiana di Nilla Pizzi ("Eternamente") che in versione strumentale. Anche l'altro grande successo dell'anno proviene da una colonna sonora: "El negro zumbon" da "Anna" di Alberto Lattuada, scritto da Armando Trovajoli e interpretato da Silvana Mangano (sullo schermo ma doppiata da Flo Sandon's). E ancora la celebre "Singin' in the rain" di Gene Kelly che sguazza nelle pozzanghere. Tra i brani cult per il nostro team annoveriamo: "Santa Baby" di Eartha Kitt forse il più bel brano natalizio di tutti i tempi, "Paris Canaille" di Leo Ferrè, "Satin dolly" di Duke Ellingotn e "The blacksmith blues".

La classifica dei 100 film che hanno incassato di più in Italia, dall'agosto 2017 al luglio 2018. Ancora una annata dominata da un film d'animazione: si tratta della terza puntata della serie Cattivissimo me. Ma l'intero podio è appannaggio di film "per famiglie", cioè film pensati per un pubblico più o meno giovanissimo. Al secondo posto c'è il film coi soliti supereroi ("Avengers: Infinity war") e al terzo l'ennesimo episodio della saga di Star Wars: "Gli ultimi Jedi". E i film italiani? Al di fuori della Top Ten: il maggiore incasso si trova in undicesima posizione, "Come un gatto in tangenziale".

Facciamo un bilancio di questo primo trimestre di quest'anno per vedere quali sono i brani di maggior successo sino a marzo 2022. Naturalmente il trionfatore è il brano che ha trionfato a Sanremo e che potrebbe consolidare il suo primato con la prossima partecipazione all'Eurovision Song Contest di metà maggio. Stiamo parlando ovviamente di Brividi di Mahmmod e Blanco. Al secondo posto sale Mi fiderò della coppia Marco Mengoni e la musa dei rapper dell'anno scorso, Madame. E ancora un'altra coppia che si conferma in terza posizione: La coda del diavolo di Rkomi e Elodie. Naturalmente c'è gloria per altri brani sfornati dalla fucina Sanremo: Ciao ciao della Rappresentante di Lista, Ovunque sarai di Irama e Dove si balla di Dargen D'Amico che annoriamo certamente tra le rivelazioni dell'ultimo festival.

IN RILIEVO

Aggiornato l'indice di tutti i successi elencati su questo sito, suddivisi per interprete. NB: l'aggiornamento arriva sino al 2017. Man mano che elaboriamo altri dati inseriremo anche i successi degli ultimi 5 anni, suddivisi per anno, per interprete e alfabeticamente per titolo.

Altra puntata della nostra storia dettagliata delle varie edizioni del festival di Sanremo. E' la volta del 2007.

Aggiunto l'indice di tutti i successi del 2017, in ordine alfabetico.



Per i più distratti: questo sito si prefigge di costruire la più grande ed affidabile base dati sulla cultura "pop", nel significato anglosassone di "popular". Cioè su quei fatti (canzoni, film, trasmissioni radio-tv, e sinanche eventi socio-politici) che costituiscono (o costituiranno) la nostra memoria collettiva. L'approccio è di tipo collaborativo. Tradotto: non solo prendere ma anche dare... Se sei un utente di questo sito ci aspettiamo da te un contributo attivo partecipando con un articolo, una discussione, una scheda su un brano o semplicemente segnalando qualche errore o imprecisione. In alternativa puoi contribuire al mantenimento del sito con una piccola donazione.

 
Ti piace? Aiutaci

 
 
Un ringraziamento particolare a Bianca Maria, Carolina e, naturalmente, ad Esa.
Tutti i diritti riservati. Michele Daniele www.hitparadeitalia.it    
- Pubblicazione aperiodica -
INFORMATIVA - Nel rispetto dell'art. 1, D.L. 72/2004, si avvisa che, in relazione all'utilizzazione del presente contributo, sono stati assolti tutti gli obblighi derivanti dalla l. n. 633/1941. In ogni caso si avverte che la riproduzione ed ogni altra forma di diffusione al pubblico dell'opera, in difetto di autorizzazione dell'autore, costituisce violazione della legge, perseguita, a seconda dei casi, con la reclusione fino a quattro anni e con la multa fino a 15'493,70 euro. La presente informativa, visualizzata in caratteri di corpo non inferiore a quello del testo dell'opera, in calce alla stessa, è parte integrante ed inscindibile dell'opera e la sua rimozione o la riduzione del carattere saranno ad ogni effetto considerati come violazione dei diritti dell'autore e come tali perseguibili a norma di legge. Resta libera, a norma dell'art. 70 l. n. 633/1941, la citazione dell'opera a scopo scientifico e la sua riproduzione, anche parziale, ad uso didattico.

Intercom Srl